Me through the object

(di Isabella De Rorre)

Chi crea, esiste attraverso gli oggetti creati. Finisce per somigliare loro, meglio: è, gli oggetti ideati. Il processo tramite il quale un artigiano o un designer plasmano o scelgono qualcosa, diventa identificazione, riconoscimento, a volte simbiosi. Da qui, l’idea di dare voce ai creativi, chiedendo loro di identificarsi in un oggetto creato, attribuendogli tre definizioni.

Da qui, dal pensiero: “Gli oggetti siamo noi”, ecco #methroughtheobject.

Da domani, sabato 9 gennaio, ogni giorno un oggetto, ogni giorno chi lo ha progettato, creato, sognato.