Featured Posts

To top

Il giardino gipsy: dall’idea al progetto

22 Jul

Il giardino gipsy: dall’idea al progetto

(di Marta Petrini)

Viaggiare non significa solo fare valigie e partire per le destinazioni più disparate. Il viaggio è anche dell’anima, per ricercare, o ritrovare, se stessi. Allora perchè non progettare un giardino gipsy, che corrisponda davvero a quello che siamo? Un angolo di relax, di approdo, di ripartenza per altri viaggi, altre scoperte. Ci spiega come nasce l’idea e come si sviluppa la garden designer Marta Petrini, dello studio MARTHEA.

 

Storia di un GIARDINO GIPSY

Il termine Gipsy ha origine in Inghilterra e identifica un popolo sostanzialmente nomade, traducendo l’etimologia originaria di derivazione latina “aegyptanus” ( Gitano- Gipsy) , l’uomo libero, un popolo, uno stile di vita che ha origini molto antiche.

Ma Gipsy è anche un mood e in tempi moderni, una tendenza modaiola.

Il Gipsy è diventato uno stile, la moda ne ha fatto un look, l’arredamento un concetto di convivialità e relax, fatto di colori, sovrapposizioni, fantasie etniche, pizzi, frange e non solo.

Gipsy non è solo un modo di vivere ma soprattutto un modo di essere, di vestirsi di assemblare elementi diversi e ben definiti.

Questo progetto di “Giardino Gipsy” ne racchiude alcuni.

Il filo conduttore di questa ambientazione è l’armonia tra gli elementi

 

L’abitazione si affaccia  sulla natura e lo spazio è diviso in 4 aree e ambientazioni:

A)-planimetria-dettagli-zone-

  • La TENDA GIPSY : ( dove sdraiarsi a leggere tra cuscini, lanterne luminose e tappeti colorati)

C)-TENDA-GIPSY-

  • L’ALBERO della VITA: ( alla sua ombra una tavola imbandita con tovaglie di pizzo bianco tra i rami nastri colorati e fili di luci per creare convivialità tra le persone )

Essenze-dettaglio

  • La VASCA di NINFEE: ( l’elemento dell’acqua è importante per creare un legame diretto con il nostro “io” interiore, un piccolo luogo dove ammirare Ninfee, Agapanto e Fior di Loto).

E)-NINFEE-GIPSY

  • Il GIPSY CARAVAN: ( elemento importante del progetto che demanda subito al concetto Gipsy di nomade, di viaggio, di libertà).

Un vero e proprio caravan per conservare e racchiudere

alcune varietà di fiori che vi accompagneranno durante il viaggio

caravan-essenze

 

Questo è il fulcro del progetto un giardino mobile, viaggiante

riproponibile in ogni spazio perché la casa non è solo dove viviamo ma

anche dove il nostro spirito Gipsy ci porta.

 

 

Logo-Marthea-1

 

 

 

 

 

 

 

MARTHEA nasce nel 2008 con la garden designer Marta Petrini.

 

error: Content is protected !!